Google | L'arte del Doodle

on
0

Google | L'arte del Doodle

Divertenti, interattivi,celebrativi o spiritosi, tutto questo sono i doodle di Google. Stiamo parlando delle diverse trasformazioni del logo del famoso motore di ricerca,iniziate nel 1998, anno in cui è apparso il primo doodle, dedicato al festival Burning Man; è da allora che Google sfoggia per ogni occasione un ‘abito’ adatto.
Dietro quelle grafiche intriganti lavora una vera e propria squadra di ‘doodlers’, grafici specializzati, che guidati dal graphic designer Dennis Hwang hanno realizzato ad oggi ben 700 diversi doodles apparsi sugli schermi di tutto il mondo, ed altri 300 solo per gli utenti americani. Il logo attuale di Google, realizzato dalla designer Ruth Kedar, viene rielaborato e reinterpretato dai doodlers, per festeggiare compleanni celebri, da Renè Magritte ad Albert Einstein, da Michael Jackson a Leonardo Da vinci; oppure si trasforma in giochini interattivi che tengono tutti incollati allo schermo, come il doodle dedicato a Pac Man che riproponeva una vera e propria versione giocabile del famoso videogame, o ancora la chitarra da poter strimpellare, dedicata a Les Paul, creatore delle Gibson. L’universo dei doodle è più ampio di quanto si possa immaginare, ci sono dei loghi creati esclusivamente per alcuni paesi ed inediti nel resto del mondo, tanto per fare un esempio nostrano, il doodle in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia apparso solo nel nostro Bel Paese.
In attesa di nuovi doodle, fate un giro su www.google.com/logos  dove potete trovare il logo di Google in tutte le salse e dove scoprire tutti i doodle che vi siete persi, nazionali ed internazionali.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Writer /// Roberta Solitari
Graphic Designer  /// Manuela Marazzi
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (4 voti)