Dead Drops | Pubbliche Condivisioni

on
0

Dead Drops | Pubbliche Condivisioni

Dopo Wikipedia, Youtube e Facebook, Ladies and Gentleman ecco a voi l’ultima corsa alla condivisione: le Dead Drops. Traduzione? Gocce morte. Sembra lugubre, invece il nome viene dai meccanismi di comunicazione usati tra i membri dello spionaggio, che si lasciavano materiali utili in luoghi segreti e conosciuti solo dai diretti interessati. 
Ma il genere di spionaggio di cui stiamo parlando è una libera condivisione di liberi contenuti da poter caricare liberamente sul proprio computer ovunque sia stata liberamente installata, in un muro libero, una chiavetta USB. 
Dalle stanze dei bottoni del progetto, infatti, hanno pensato di cementificare quei chip e metterli a disposizione di chi abbia ancora voglia di condividere, curiosare, imparare: vai, attacchi il tuo pc, carichi la roba degli altri, metti la tua, e te ne vai.
Una sanissima evoluzione della logica peer to peer che usa un meccanismo elementare, cool e democratico. Un ottimo metodo per ascoltare ed essere ascoltati, gratuitamente e senza raccomandazione.
A quanto pare per attaccare le proprie idee al muro, non c’è bisogno di essere muratori.
Ne trovate una nei pressi di Piazza del Popolo, un'altra alle porte della Sapienza e il resto, cercatelo da voi.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Writer /// Lucia Moschella
 
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)