Brunch | Maria Speranza Cursaro ft. Nunziella Salluce

on
0

Brunch | Maria Speranza Cursaro ft. Nunziella Salluce

Arpy. La nascita di una leggenda
 


Il culto di Copywriter e Art Director ha origini recenti e si è sviluppato soprattutto in ambito pubblicitario. Per gli umani fedeli a Madre Creatività, le due figure hanno caratteristiche opposte e complementari; esse collaborano formando la cosiddetta Coppia Creativa, la sola capace di generare campagne pubblicitarie degne del Paradiso di Cannes.
 


Mentre il culto di alcuni miti si è rinforzato nel tempo (Avvocati e Ragionieri*), Art e Copy subiscono spesso interpretazioni errate che danno vita a figure pagane dalle caratteristiche aberranti e scarsamente credibili. È il caso del “grafico copywriter con predisposizione alle attività SEO”, uno strano incrocio emerso dal magma indistinto di InfoJobs, Monster e Kijiji e che appare ogni volta che un umano evoca un lavoro creativo su un motore di ricerca.
 
 


Ma che aspetto ha il Grafico Copywriter con predisposizione alle attività SEO? È inquietante come un diavolo caprino? Attraente come Venere ma fatale come Medusa? Non avendone ancora avvistati, abbiamo provato a ricostruirne il carattere incrociando le caratteristiche di un copy con quelle di un art, sintetizzando le loro passioni in un solo stile di vita e dando per scontato che la predisposizione SEO sia un fattore genetico. Il risultato è un essere astuto quanto schizofrenico. Pericoloso quanto goffo. Il suo nome è Arpy.
  • Se cerca di correggere un testo viene distratto dalle sfumature dello sfondo.
  • Ogni volta che prova diversi font su una stessa frase viene distratto dalla posizione della virgola.
  • Quando è felice legge un’immagine e disegna un Bukowski.
  • Se è di cattivo umore corregge i doppi spazi in un Picasso.
  • È spesso confuso: impagina con Word e scrive con Illustrator.
  • Scrive una headline, scontorna l’immagine, carica il logo e pensa al payoff. Poi scontorna l’headline, fa lo storytelling dell’immagine, pensa al logo e dimentica il payoff scaricandolo. Va spesso in loop.
  • ATTENZIONE: Arpy ha l’aspetto di qualsiasi altro creativo ed è riconoscibile solo in seguito a un’attenta osservazione in agenzia.
 

*I fedeli della Dea Giurisprudenza e i seguaci del culto Economist non credono nei miti della Creatività, relegandoli a mere pratiche di svago.
 


"Il finto testo nell'immagine 3 è stato scritto da http://www.behance.net/gallery/Finti-Testi-%28altro-che-Lorem-Ipsum%29/6676725
 
Graphic Designer /// Nunziella Salluce

 
Il tuo voto: Nessuno Media: 3.7 (3 voti)