Tim Noble & Sue Webster | DirtyWhiteTrash(With Gulls)

on
0

Tim Noble & Sue Webster | DirtyWhiteTrash(With Gulls)

Giubbotti di pelle, jeans sgualciti e birra in mano, Tim Noble e Sue Webster sembrano una coppia di punk rocker, i Sid e Nancy (o i Patti e Robert se preferite) dell’arte contemporanea. Le loro opere sono esposte nelle gallerie e nei musei più importanti, dal Denver Museum of Contemporary Art, al  Rockefeller Plaza di New York; hanno intascato  una laurea honoris causa in Arte e una delle loro installazioni è sulla copertina dell’album Dig! Lazarus Dig! di Nick Cave, ma nonostante tutto i due conservano sempre l’aria scapestrata e distratta da artisti squattrinati. Le sculture di rifiuti di Noble e Webster sono stupefacenti: lattine, confezioni, barattoli, buste di snack e residui di cibo, un cumolo di immondizia che a prima vista potrebbe risultare insignificante. Lo stupore, ed il talento, emergono mettendo in controluce le sculture: ecco che il ‘cumolo di spazzatura’ proiettato diventa l’ombra di profili perfetti, volti dettagliati, figure evocative, come Dirty White Trash (With Gulls) che riproduce le loro ombre, schiena contro schiena. Noble e Webster attraversano l’astrattismo, l’intuizione, la psicologia, la trasformazione, ci spingono forzatamente a guardare quella spazzatura gettata quasi casualmente,che non si può non guardare con occhi diversi dopo averne visto la proiezione. Una sintesi di emozioni che si trasformano da eccesso chiassoso ad ombre silenziose.
 
 
 
 
 
 
 
 
Writer /// Roberta Solitari
Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)