Creazina Characters | Pìcame

on
0

Creazina Characters | Pìcame

Il Magazine fra rete e carta virtuale.

Una chiacchierata con Andrea Berretta, uno dei tre soci dell'affare Pìcame.

Come è nata l'attrazione sessuale per il visual arts smuggling? 

In sostanza siamo nati contrabbandieri, creativamente parlando! Scherzi a parte, Pìcame (http://www.picamemag.com) nasce dalla voglia di condividere le nostre passioni. Io e gli altri soci fondatori del progetto ci siamo conosciuti in rete, ci siamo incontrati, seduti ad un tavolo e buttato giù l'idea di quello che all'inizio era un magazine digitale dalla linea editoriale molto eterogenea, che spaziava dal design all'arte, dalla moda alla musica. Il progetto si è poi evoluto velocemente, si è ampliato. Dopo poche settimane abbiamo messo online il blog veicolando la nostra attenzione in maniera sempre maggiore verso le arti visive, in particolare illustrazione, graphic design e fotografia. Anche il magazine è molto cambiato nel tempo.

Oggi Pìcame è una realtà con basi solide, il nostro team è formato da freelance operanti a vario titolo nel mondo della creatività, impegnati quotidianamente nella ricerca di artisti fuori dal coro, di nicchie di alta qualità espressiva lontane dalle dinamiche mainstream dettate dal mercato. Ecco perché ci hanno definito Visual Art Smugglers, e devo dire che ci piace! :)

 

 

Cosa promette Pìcame a chi lo segue?

La forza di Pìcame è la curiosità dei suoi lettori e dei suoi autori. La ricerca e la selezione quotidiana dei contenuti non vengono fatte da una singola persona ma da un team di collaboratori che hanno fatto della creatività il loro mestiere oltre che la loro passione più grande. Dal nucleo iniziale di quattro componenti la nostra "famiglia" conta oggi oltre 10 tra autori e contributors, alcuni dei quali conosciuti durante i nostri workshop nelle università e nelle scuole di design, altri in rete, altri ancora per caso. Nessuna di queste persone percepisce un compenso per il lavoro svolto e questo ci ha consentito finora di mantenere Pìcame Mag (http://www.picamemag.com/download/) totalmente gratuito. 

 

 

Quali sono i confini dell'avanguardia creativa oggi?

I confini, se esistono, sono estremamente labili. Ci sono alcune correnti - se così vogliamo chiamarle - che prevalgono, specialmente nell'illustrazione e nella fotografia, che però non definirei avanguardistiche. 

C'è stato poi un forte cambiamento negli ultimi 5-6 anni con la diffusione dei portfoli online e dei social network che ha completamente rivoluzionato il mondo della creatività e in particolare quello delle arti visive. Da una parte ha dato agli artisti con scarse disponibilità economiche gli strumenti per far conoscere il proprio lavoro, dall'altra ha eliminato qualsiasi filtro. In rete c'è tantissima spazzatura ma anche una quantità di talenti pressoché sconosciuti, che il più delle volte si perdono nel mucchio. Quello che facciamo ogni giorno è cercare di scovarli e dare loro un po' di visibilità. E a tutti quelli che non riusciamo a scovare offriamo comunque la possibilità di autopromuoversi sul blog (http://www.picamemag.com/contacts/).

 

 

Qualche tips per Creazina?

Il cassetto è pieno di progetti a breve e lungo termine ma siamo tutti molto impegnati coi nostri rispettivi lavori quindi ci stiamo concentrando su quelli più interessanti. A gennaio abbiamo organizzato il primo party a Milano "Pìcame - Meet your favourite artists" (http://www.picamemag.com/picame-party-meet-your-favourite-artists/), dando la possibilità ai nostri lettori di conoscere personalmente alcuni degli artisti pubblicati sul quattordicesimo numero del magazine. La formula musica+creatività+incontro si è rivelata funzionare meglio di quanto ci aspettassimo per cui stiamo pianificando la seconda puntata proprio in questi giorni. Ed è assai probabile che verremo dalle vostre parti! A settembre ci sarà inoltre un refresh totale del blog e altre novità. Stay tuned!

 

 

 

 

Interview /// Federica Caglioti

Illustration /// Andrea Chronopoulos /// Fabrizio Des Dorides

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (4 voti)