Alex Andreyev | Surrealismo digitale

on
3

Alex Andreyev | Surrealismo digitale

Dipinge quadri incredibili usando Photoshop e Corel ma anche tele e pennelli, ha illustrato, tra l'altro, i libri fantascientifici di Stanislaw Lem e le sue opere sembrano più videogiochi che arte. È il direttore creativo russo Alex Andreyev che, in un'atmosfera magica, ci mostra persone fluttuanti, navi che volano per mezzo di palloncini colorati e strani ufo, in situazioni a dir poco non terrene. Andreyev ci catapulta in un mondo fatto di letteratura, cinema e arte; passando tra un'atmosfera kafkiana e il set di “Tremors" per approdare, infine, tra le pennellate nervose di Van Gogh e quelle surreali di Matisse. Lui si definisce surrealista, narratore di una realtà separata, a noi piace perderci nel suo mondo. Attendiamo che la donna nella metro spazzi via scarafaggi giganti, che oggetti persi nel cielo approdino su terre inesplorate e di scoprire quale nuova forma di vita si cela dietro un bozzolo così grande.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Writer /// Samantha Grasso
Graphic Designer /// Beatrice Giustini
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

veramente bravo

veramente bravo

veramente bravo

veramente bravo

veramente bravo

veramente bravo