When Books Meet Walls | freepress like posters exhibition

on
0

When Books Meet Walls | freepress like posters exhibition

Sulla scrivania, sul letto, sul tavolo in cucina, sotto il tavolo in cucina, sul pavimento, sotto la scrivania, sotto il letto, sul davanzale, sulla lavatrice. Ovunque posiate lo sguardo ne sentite la presenza. Sono ovunque. Sono le tonnellate di pubblicazioni che si accumulano nel tempo.  
“When Books Meet Walls” offre un margine di respiro. Non è un tutorial dell’Ikea ma un’esposizione dei più interessanti libri, giornali, fanzine, cartoline presenti al momento nel sottobosco della fotografia. Solo che li trovate tutti belli appesi al muro
Niente più libri che diventano sottobicchieri o riviste impilate accanto al wc. TreTerzi e Officine Fotografiche pensano in verticale, trasformando free press in posters e ci dimostrano che la fotografia non si è mai staccata dalle pareti, neanche se 100% carta riciclata.
“When books meet walls” da giovedì 23 giugno al 15 luglio 2011.
Officine Fotografiche, via Libetta 1 - Roma

 

Writer /// Sharon Falco

in mostra:
Anouk Kruithof / The Daily Exahustion;
Nuri Koerfer /That’s Not Me (Kodoji press) // Rob Hornstra / The Sochi Project Posters// Sara Rossi / Miele (Gli Ori) // Alessandro Sala / Johannesburg 2010 posters (Cesuralab) // Jaap Scheeren and Hans Gremmen / Fake Flowers in Full Color (Fw:) // Adam Murray / Preston Bus Station (PPP) // Parallax – Body / Sachiko Kuru;
Parallax – Fluid / Sachiko Kuru ; Lumen # 01 Tomoo Gokita / Greyscale and Masayuki Shioda / Dogoo Hair;
Lumen # 06 Chikashi Suzuki / Cite;
Lumen # 07 Mika Ninagawa / Ninagawa Baroque;
Lumen # 08 John Warwicker / One Thousand Phantoms Deep;
Hideki Nakajima / Street View-Line;
Tobi # 01;
Tobi # 04;
Masayuki Shioda / Npeaker (art beat publishers) // A2: Cristiano Guerri / Kidding; Amy Stein / Women and Guns;
Debora Mittelstaed /New York (0-100) // Andrew Long/ Untitled zine 2010 // Pablo Hare / Satellite;
Bosque de Piedra (Toromuerto)

Nessun voto finora